oceanis38-1-2017_1328_a_5_edited.jpg

DOMANDE PIU' FREQUENTI

Come prenotare una barca


RICHIESTA DI PREVENTIVO: Hai scelto la barca e/o il periodo, la zona di navigazione o vuoi solo qualche informazione? Contattaci compilando il form o inviando una mail o più semplicemente telefonandoci. Puoi chiedere subito la disponibilità di un’imbarcazione oppure indicando il numero delle persone, il tipo di barca, gli optionals e se vuoi lo skipper. Verrai così ricontattato col sistema indicatoci e verranno inviate le informazioni richieste con relativo preventivo e condizioni di pagamento. Il preventivo è gratuito ed senza impegno di alcun genere. OPZIONE: Se ritieni di essere interessato e vuoi un po’ di tempo per decidere, puoi chiedere un’opzione sul periodo di noleggio per qualche giorno. Al termine del periodo fissato, senza che sia stata confermata la prenotazione, l’opzione decadrà e la barca sarà nuovamente disponibile. L'opzione è gratuita. PRENOTAZIONE: Per prenotare è necessario il versamento della caparra confirmatoria e la sottoscrizione del contratto (Contratto di locazione per unità da diporto). La prenotazione sarà effettiva solo con l’avvenuto versamento della caparra (che varia dal 30% al 50% a seconda della barca). Per la compilazione del contratto sono necessari i dati personali/societari, gli estremi di un documento d’identità, la P.IVA/Codice Fiscale e, nel caso di locazione senza skipper, gli estremi della patente nautica del comandante. Una volta ricevuto il contratto, andrà compilato e debitamente sottoscritto per esser così rinviato in amministrazione. Una copia del contratto originale deve viaggiare a bordo durante il charter. SALDO: Il saldo dovrà essere effettuato entro trenta giorni prima della data fissata per l’imbarco, salvo diversamente pattuito. Diverse condizioni possono essere concordate nel caso di tempi ristretti. Le scadenze saranno comunque indicate sul contratto.




Come raggiungere la base di imbarco


Tutti gli armatori con i quali collabora Albasail prevedono un servizio di transfer dagli Aeroporti, o stazioni, fino alla base di imbarco. Si raccomanda, tuttavia, di comunicare per tempo il luogo, il mezzo e gli orari di arrivo dell'equipaggio, nel caso si voglia usufruire del servizio transfer. I servizi di transfer sono quasi sempre a pagamento ed il costo varia da base a base. Qualora si volesse raggiungere la base nautica con mezzi propri, saremo lieti di fornirvi tutte le info in merito.




Come avviene la consegna dell'imbarcazione?


Nel giorno e nel porto stabilito avverrà la consegna dell’imbarcazione. La consegna consisterà nello svolgimento delle così dette operazioni di imbarco ossia: Accoglienza dell'equipaggio presso la base nautica; Disbrigo delle pratiche amministrative - controllo documenti di imbarco(contratto, crew list, patente); Scelta e pagamento extra; versamento della cauzione-; Check in dell'imbarcazione, solitamente con il solo capitano ed un eventuale altro membro dell'equipaggio, nel quale, saliti in barca, si procede ad una accurata descrizione della barca o catamarano, al controllo di tutti i funzionamenti delle attrezzature di bordo e a vistare la check list delle dotazioni presenti. Una volta finito il check in e firmata la lista dei controlli la barca é stata ufficialmente consegnata.




Come avviene lo sbarco?


La prassi vuole che si rientri alla base nautica il giorno prima dello sbarco (eccezioni si possono avere per noleggi brevi o per barche con equipaggio professionale) entro l'orario stabilito dal contratto. Questo per permettere agli equipaggi di far comodamente il pieno di carburante , sistemarsi in banchina e permettere al personale della base di salire a bordo per effettuare il check out. Il check out, generalmente effettuato dal responsabile di base e dal comandante, consiste negli stessi controlli fatti al check in, per controllare eventuali difformità ed eventuali danni. Importante prestare molta attenzione al check in, perché molta sarà l'attenzione al check out. Se al termine dei controlli non ci sono contestazioni. l'equipaggio torna a bordo, dove potrà restare fino all'indomani mattina, come da contratto, per poi aver restituita la cauzione e sbarcare. Altrimenti, in caso si siano verificati danni, il responsabile di base procederà alla contestazione degli stessi ed ad valutazione. Il danno verrà quindi trattenuto dalla cauzione per la parte necessaria(si può anche pagare contanti) ed il resto verrà riaccreditato al cliente. Si ricorda la possibilità di procedere all'assicurazione del charter e della cauzione(link)




COVID 19 - STAGIONE 2021 - Annullamento viaggio


La particolare situazione causata dalla pandemia Covid 19 ha, ovviamente, portato alle temporanee modifiche delle clausole di cancellazione ed annullamento dei charter nautici. Tuttavia ogni armatore applica la propria politica di cancellazione, si raccomanda , quindi, di prestare attenzione. In linea di massima tutti gli armatori prevedono l'ipotesi della riprotezione del charter in periodo diverso o del rilascio di voucher. Per la cancellazione dipende dalla fase dei pagamenti e dalle disposizioni governative. Tutte le soluzioni sono sottoposte alle condizioni dettate dai governi e per i luoghi di provenienza del cliente o dalla localizzazione della barca a noleggio. Si ricorda la possibilità di procedere all'assicurazione del charter e della cauzione(link)




C'è la possibilità di assicurare il viaggio?


La possibilità esiste, si tratta di polizze stipulabili con compagnie assicurative specializzate. Molti armatori sono convenzionati o propongono compagnie di fiducia che vi verranno comunicate se richieste. Albasail suggerisce ai propri clienti l‘Assicurazione Charter Cancellazione Viaggio con la Pantenius Yacht insurrance, consultabile direttamente al a questo link. Il contatto diventa diretto del cliente con la compagnia assicurativa. E' possibile scegliere e stipulare le polizze direttamente on line. Così come è possibile integrare la polizza con la assicurazione anche della cauzione.




Ci sono costi ulteriori da considerare?


Tutti i costi per il noleggio della barca e quelli che possono riguardare le basi di imbarco sono indicati nei preventivi. Possibile che qualche base offra dei servizi aggiuntivi per servizi su richiesta specifici. Altri costi a cui si andrà in contro durante la vacanza sono quelli degli eventuali ormeggi in porti o campi boe - in alcune zone di navigazione, come le isole piccole, si consiglia la prenotazione in anticipo nei periodi di alta stagione- il carburante (le barche vengono consegnate col pieno e cosi devono essere restituite), eventuale ricarica della bombola gas (le barche sono sempre dotate di bombola gas in uso ed uno sostitutiva) e la cambusa ovviamente.




A cosa serve il deposito cauzionale?


Tutte le barche che noleggiamo sono coperte dall'assicurazione corpi (come la casco delle auto). Il deposito cauzionale è l'importo richiesto dagli armatori all'imbarco e copre la franchigia della barca stessa, per ogni danno accidentale causato dai passeggeri oppure l'inadempimento dei vincoli contrattuali (es. ritardo nella riconsegna della barca, mancato rabbocco del carburante, perdita del dinghy). Il deposito viene versato all'armatore prima dell'imbarco e viene restituito al termine del charter dopo il check out salvo vengano riscontrati danni. In caso di contestazione di danni, può esser trattenuto in toto o in parte.